focene vista alto
interni impianto
dem 3d
MontiAra
Cartina antica

AVVISO IMPORTANTE

AVVISO IMPORTANTE

Si fa presente che abbiamo subito un caso di intromissione informatica nei nostri contatti email. Dall’indirizzo bonifica.consorzio@pec-cuc-legal.com è stata inoltrata una email falsa a firma del Direttore Generale. Si tratta di un messaggio falso al quale non bisogna rispondere. Ci scusiamo per il disagio indipendente dalla nostra volontà e stiamo intraprendendo tutte le azioni nelle […]

>> leggi tutto
Normativa e Documenti

Normativa e Documenti
Attività

Attività
Catasto

Catasto
Bandi e Avvisi

Bandi e Avvisi
Link Utili

Link Utili
WEBGIS

WEBGIS
Catasto

Media

Inviaci la tua segnalazione.

Salta la fila - Chiedi un appuntamento.

ULTIME NOTIZIE

AVVISO TERMINE RISCOSSIONE BONARIA RUOLO BONIFICA  2017

AVVISO TERMINE RISCOSSIONE BONARIA RUOLO BONIFICA 2017

>> leggi tutto
AVVISO TERMINE RISCOSSIONE BONARIA RUOLO IRRIGUO ESERCIZIO 2016

AVVISO TERMINE RISCOSSIONE BONARIA RUOLO IRRIGUO ESERCIZIO 2016

>> leggi tutto
ANBI LAZIO: ANDREA RENNA È IL NUOVO DIRETTORE GENERALE

ANBI LAZIO: ANDREA RENNA È IL NUOVO DIRETTORE GENERALE

>> leggi tutto
COMUNICAZIONE DEL 27/05/2019

COMUNICAZIONE DEL 27/05/2019

>> leggi tutto

leggi tutte le notizie

CENNI STORICI

L'agricoltura italiana si pratica su dodici milioni di ettari che necessitano di coltivazione intensa. Questi dodici milioni di ettari costituiscono il 40% della superficie territoriale del nostro Paese. I migliori di essi sono stati creati dalla bonifica.

E' da questa funzione che traggono ragione d'essere i Consorzi di Bonifica, perchè sono lo strumento per mantenere in efficienza i migliori terreni d'Italia. Da ciò deriva una fondamentale affermazione: quella della funzione perenne e continua della bonifica per la manutenzione e l'esercizio delle opere sul territorio.

I consorzi di bonifica possono essere considerati l'attuazione della politica di decentramento dello Stato alla Regione, previsto dagli articoli 117 - 118 della Costituzione. Essi - enti pubblici economici - hanno come fine la conservazione, la difesa del suolo, l'utilizzazione e la tutela delle risorse idriche e la salvaguardia dell'ambiente.

Le attività dei consorzi di bonifica del Lazio sono regolate dal R.D. dl 13 febbraio 1933 n. 215, dalle leggi regionali del 21 gennaio 1984 n. 4, del 7 ottobre 1994 n. 50, nonchè dall'art.862 cc.; operano nel rispetto delle leggi statali e regionali ivi comprese la legge regionale 11 dicembre 1998 n. 53 in applicazione della legge 183/1989 sulla difesa dl suolo e la legge 36/1994 sulla gestione delle acque. Nati per realizzare il risanamento delle zone paludose, i consorzi di bonifica hanno nel tempo modificato profondamente il loro ruolo. Alla fase di risanamento dei terreni delle paludi si sono sostituite, dapprima, la fase della sistemazione idraulica, successivamente la fase riguardante la valorizzazione economica de territori, ed infine, la fase ambientale consistente in tutte le attività finalizzate alla conservazione, alla difesa e alla valorizzazione del [...]

>> leggi tutto


< 2018 >
Giugno
DLMMGVS
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
ANBI ANBI Lazio Regione Lazio Protezione Civile IRRIFRAME SNEBI